Crea sito

L' energia potenziale

L' energia potenziale gravitazionale

L' energia potenziale gravitazionale è il lavoro che compie la forza peso per portare un corpo da una quota a ad una quota b. 

Infatti ogni corpo che si trova ad un' altezza diversa da 0 dal suolo, possiede energia POTENZIALE gravitazionale.

La formula dell' energia potenziale è:

U= m g h 

dove U è l' energia potenziale che dobbiamo trovare, m è la massa del corpo, g è l' accelerazione di gravità (che sulla Terra ricordiamo essere pari a 9,8 m/s2) e  h è l' altezza dove si trova il corpo.

Ma come si arriva a tale formula? Bhè abbiamo detto che l' energia pot. gravitazionale è il lavoro (W) compiuto dalla forza peso (Fp) per portare un corpo da una certa altezza ad un' altra altezza ( Δ h).
Trasformiamo quello appena detto in formula: 

U=W 
W= Fp h  ⇒  W= m g h  ( Fp corrisponde a m * g ).
Poichè U=W,  U= m g h

in figura un esempio di un corpo quando cade ed ha energia potenziale come abbiamo appena spiegato

L' energia potenziale elastica

Come l' energia potenziale gravitazionale è l'energia che possiede un corpo ad una determinata altezza e grazie alla quale può tornare all'altezza del suolo (h=0), così l' energia potenziale elestica equivale al lavoro che deve compiere una molla compressa o allungata per tornare alla posizione originale.
La formula risulta essere: 

Ue= 1/2 k s2 

dove Ue è l' energia potenziale elastica; k è la costante elastica; s è l'allungamento o l'accorciamento della molla.